Poker al Fiorentino e primo posto assicurato

Undicesimo successo su 12 partite disputate e sicurezza matematica di chiudere la regular season al primo posto, quanto ancora all’appello mancano due giornate: è quanto portato in dote dal turno infrasettimanale di campionato, che ha visto i gialloblù importi per 4 reti a 0 sul Fiorentino.

Il primo ad impensierire la retroguardia rossoblù, al 13’, è Peluso, che spara però altro sopra la traversa. Tre minuti più tardi Castellazzi riceve palla dalla destra e la insacca alle spalle di Bianchi, ma il direttore di gara ravvisa i l fuorigioco.

Il risultato, però, tarda poco a sbloccarsi: al 19’ è Pancotti ad inaugurare le danze. Dopo appena cinque minuti Castellazzi si riprende il suo posto tra i marcatori realizzando di testa, sugli sviluppi di un corner dalla destra, la sua terza rete stagionale.

A calare il tris, al 40 del primo tempo, è capitan Rinaldi che riceve un pallone spiovente ed infila a pochi passi dalla porta. Nel mezzo anche un palo colpito da Loiodice.

A mettere in sigillo all’incontro, all’11’ della ripresa, è il neo entrato Grandoni, nuovamente a segno dopo la rete realizzata contro la Juvenes Dogana.

FIORENTINO – LA FIORITA 0-4

Marcatori: 19’ Pancotti, 23’ Castellazzi, 40’ Rinaldi, 58’ Grandoni

FIORENTINO

Bianchi; Generali, Contadini (dal 73’ Paoloni), Anastasi, Paglialonga, Casoli (dal 73’ Cekirri), Molinari (dal 60’ Tommasi), Cevoli, Baizan (dal 60’ Ceccoli), Pacchioni (dal 60’ Tamagnini), Piscaglia

A disposizione: Berardi, Radoi

Allenatore: Enrico Malandri

LA FIORITA

Andreani; Gasperoni, Brighi, Di Maio (dal 46’ Santi), Miori (dal 46’ Grandoni), Loiodice (dal 60’ Errico), Mularoni, Rinaldi, Peluso (dal 67’ Zafferani), Pancotti, Castellazzi (dal 56’ Pieri)

A disposizione: Venturini, Guidi

Allenatore: Nicola Berardi