Arriva contro il Tre Fiori il primo stop nel Q1 per la Fiorita, che si vede scavalcare in classifica proprio dai gialloblù di Matteo Cecchetti e dal Tre Penne, ora primi con una lunghezza di vantaggio.

Succede tutto nel primo tempo, in una sfida che si dimostra da subito molto equilibrata. A sbloccarla, dopo 20 minuti, è l’ex dell’incontro Mirko Vassallo, che supera Aldo Simoncini e insacca per l’1-0.

La situazione si ribalta però nel giro di soli 20 minuti: prima è Compagno ad eludere la difesa gialloblù e a piazzare il gol del pareggio, poi, poco prima della fine della frazione, è Kalissa, all’esordio, a firmare il sorpasso per il Tre Fiori.

Una Fiorita poco brillante non riesce a riprendere in mano le redini dell’incontro, nonostante un paio di buone chance davanti a Simoncini e, soprattutto, nonostante la superiorità numerica per l’espulsione di Della Valle prima e Compagno poi.

Nemmeno la carta dell’ingresso del neoacquisto Voinea riesce a far prendere una piega diversa all’incontro, che si avvia a conclusione decretando il successo e il sorpasso del Tre Fiori.

I gialloblù dovranno resettare al più presto e recuperare energie e motivazione in vista dell’incontro di domenica prossima contro una Folgore in buona forma che ha rifilato cinque reti al Murata.

LA FIORITA – TRE FIORI 1-2

Marcatori: 20’ Vassallo, 33’ A. Compagno, 41’ Kalissa

LA FIORITA

Vivan; Amati, Di Maio, Gasperoni, Guidi (dal 62’ Voinea), Loiodice, Olivi, Pancotti (dall’83’ Zafferani), Righini, Valentini, Vassallo

A disposizione: Casolla, Chezzi, Miori, Santi, Stimac

Allenatore: Juri Tamburini

TRE FIORI

Simoncini; Angelini (dal 62’ Cuzzilla), Biordi, Righetti, Della Valle, Lunardini, Bonini, Kalissa, D’angeli (dal 75’ Apezteguia), A. Compagno, Gjurchinoski (dall’82’ Dolcini)

A disposizione: Teodorani, De Angelis, Pracucci, Zannoni

Allenatore: Matteo Cecchetti

Arbitro: Andrea Mei

Ammoniti: D’angeli, Lunardini, Della Valle, Olivi, Amati, Gasperoni, Valentini, Vivan

Espulsi: Della Valle (doppio giallo), A. Compagno (rosso diretto)