Il mercato gialloblù si apre con i ritorni di Santi e Pancotti e l’arrivo di Gregori. Castellazzi ai saluti

La finestra invernale di mercato ha preso il via ufficialmente oggi, ma La Fiorita ha già definito le prime mosse. Due ritorni, un nuovo arrivo e una partenza sono, al momento, i primi movimenti ufficiali.

“E forse anche gli ultimi – spiega il direttore sportivo Denis Casadei -. Il nostro obiettivo, infatti, è quello di proseguire con lo stesso gruppo e, salvo necessità personali differenti, saremo ben felici di confermare tutti. Nuovi acquisti si valuteranno se ci sarà l’occasione per farlo e per attutire eventuali uscite”.

Al momento il mercato gialloblù segnala i ritorni dei nazionali sammarinesi Filippo Santi e Samuel Pancotti, in uscita dal Victor San Marino e l’arrivo dell’attaccante classe 1995 Emanuele Gregori, già aggregato alla squadra. Ai saluti, invece, l’attaccante Fabrizio Castellazzi, che lascia la maglia gialloblù dopo 4 anni.

“Sapevamo di doverci rafforzare nel reparto avanzato – spiega il diesse Casadei -, ancor più dopo l’addio di Castellazzi. Con l’arrivo di Gregori, giocatore con lunga esperienza nel campionato di Promozione, e il ritorno di Pancotti, pensiamo di essere a posto. In difesa siamo molto felici di riabbracciare Filippo Santi. Tornando a Castellazzi, desidero rivolgergli un grande in bocca al lupo per la nuova esperienza che andrà a fare, ricordandogli che la Fiorita è e rimarrà casa sua, sia come giocatore, sia in una eventuale nuova veste futura”.

In attesa della ripresa del campionato, posticipata al momento di due settimane, la squadra è tornata al lavoro, nelle modalità previste dai protocolli dalla FSGC.

“Visto l’alto numero di contagi credo fosse inevitabile bloccare tutto – rileva Casadei -. Vedo difficile, però, riuscire a recuperare le partite rinviate in un calendario già di per sé molto fitto. Ripensare il format del campionato sarà probabilmente indispensabile”.