La Fiorita torna in campo

Dopo l’incoraggiante vittoria in rimonta sulla Folgore all’esordio nel Q1, che in base al nuovo format di campionato vede sfidarsi le otto formazioni risultate migliori nella prima fase in un girone ad andata e ritorno, La Fiorita è pronta a tornare in campo. Lo farà domenica alle 15, a Domagnano, contro il Pennarossa, squadra rivelazione del gruppo A nel primo scorcio di stagione.

Per l’occasione Luciano Mularoni potrà contare sulla rosa al completo, dal momento che anche gli ultimi infortunati hanno recuperato e sono tornati dunque a disposizione. Il tecnico potrebbe però decidere di operare un po’ di turn over in vista dell’importante sfida di Coppa Titano di mercoledì sera contro il Tre Fiori.

Inutile dire che la settimana che sta volgendo al termine è stata emotivamente difficile per La Fiorita, a causa dell’improvvisa scomparsa dell’amica Iole Gnesi, collaboratrice, tifosa e moglie del presidente onorario Romeo Casadei. A lui, e a tutti i famigliari, va il nostro pensiero in questo difficile momento. Domenica la squadra scenderà in campo con il lutto al braccio e a inizio partita, come già accaduto lunedì sera prima della sfida della Fiorita Futsal, verrà osservato un minuto di silenzio in ricordo di Iole.

 

Nella foto Simone Loiodice (Pruccoli/FSGC)