La Fiorita torna al successo

Riscatto immediato per La Fiorita, dopo il passo falso di domenica scorsa contro il Pennarossa. Gli uomini di Luciano Mularoni tornano al successo contro il Murata: tre le reti, tutte nella ripresa, dopo un primo tempo caratterizzato da qualche errore di troppo.

Non che i gialloblu non abbiano avuto le loro occasioni per passare in vantaggio già nel primo tempo, su tutte un’incornata di Di Maio, facile preda per Meroi Gennari, e una conclusione di Mezzadri. Nonostante i buoni propositi il primo tempo si chiude a reti inviolate, ma al ritorno in campo si vede da subito un atteggiamento diverso. La rete di Ricchiuti, su punizione al 7’, ne è la dimostrazione e in un certo senso sa anche di liberazione. Il vantaggio chiama presto il raddoppio, firmato da Gasperoni dopo soli tre minuti.

Guidi, subentrato al 17’ al posto di Rinaldi, sfiora il tris in un paio di occasioni, tris che arriva invece a dieci minuti dallo scadere e porta la firma di Hirsch.

I gialloblu ritrovano il successo e conservano l’ampio margine di nove lunghezze sul Tre Fiori a quattro giornate dalla fine della regular season. Sabato Rinaldi e compagni affronteranno il Domagnano.

LA FIORITA – MURATA 3-0

Marcatori: 52’ Ricchiuti, 55’ Gasperoni, 81’ Hirsch

LA FIORITA

Stimac, Amati, Chiurato (dal 62’ Souare), Di Maio, Gasperoni, Hirsch, Loiodice (dal 77’ Righini), Mezzadri, Olivi, Ricchiuti, Rinaldi (dal 62’ Guidi)

A disposizione: Castellazzi, Manfredini, Michelotti, Vivan

Allenatore: Luciano Mularoni

MURATA

Meroi Gennari, Ortibaldi, Muggeo, Nanni (dal 59’ Sosa), Cocco, Fall, Cecchetti, Seccia, Diedhiou, Pieri (dal 68’ Di Filippo), Neri (dall’82’ Vagnetti)

A disposizione: Renzetti, Venerucci, Albani, T. Cavalli

Allenatore: Massimo Gori

Arbitro: Nicola Villa