Una regular season strepitosa

La goleada sul Cailungo (6-0) di martedì sera mette la parola fine alla fase a gironi di Coppa Titano 2017/2018. Così come in Campionato La Fiorita, guidata da Gianluca Procopio, chiude al primo posto il proprio girone con un ruolino di marcia da record. I gialloblù hanno vinto 5 partite su 6 in Coppa e 16 su 21 (con due pareggi) in Campionato collezionando 74 reti totali e subendone solamente 20 (11 dei quali prima dell’arrivo del tecnico calabrese). Superato il periodo nero del mese di ottobre che aveva fatto registrare quattro sconfitte consecutive (tre in Campionato e una in Coppa) la Fiorita ha centrato 20 risultati utili consecutivi con 19 vittorie e un solo pareggio ed è imbattuta in Campionato da 740 minuti. 13 i calciatori andati a segno durante la stagione con Danilo Rinaldi che punta al primato nella classifica marcatori di Campionato a quota 15 e Alessandro Guidi in doppia cifra a quota 11 reti totali fra Campionato e Coppa.

Giovedì sera i sorteggi decideranno chi sarà l’avversaria da affrontare nei quarti di finale di Coppa Titano mentre il nome dell’avversario del primo turno dei playoff di Campionato è già noto: Folgore (5 maggio ore 15 a Montecchio).

Alan Gasperoni (Presidente): “Siamo stati abituati ad alzare l’asticella dei nostri obiettivi e diamo per scontato quello che si riesce a fare in regular season, in realtà credo che mai come quest’anno i ragazzi abbiano fatto qualcosa di eccezionale raggiungendo il primo posto sia in Campionato che in Coppa Titano con una serie di record impressionanti. Per quanto fatto fino ad ora voglio ringraziarli uno ad uno, chi ha giocato 5 minuti e chi non si è mai riposato, certi risultati sono frutto di un lavoro di gruppo che non va mai dato per scontato. Grazie a Gianluca Procopio, a Simone Bacciocchi e a Giancarlo Bellucci che compongono uno staff praticamente perfetto e al Direttore Sportivo Gianluca Bollini che ha costruito la squadra ma grazie anche a Nicola Berardi che ha avviato questo progetto. Siamo tutti molto soddisfatti ma la struttura delle nostre competizioni non concede troppo tempo per gioire ed è già tempo di archiviare anche questi successi per concentrarsi sulle partite dei play off. La settima partecipazione consecutiva alle competizioni internazionali UEFA per club è il nostro vero obiettivo stagionale, raggiungerlo passando da un successo sarebbe quello che sogniamo tutti”.