2° Giornata di Campionato – PRIMI TRE PUNTI DELLA STAGIONE: FIORITA – FOLGORE 2-0

LA FIORITA (4-4-2) Montanari 6,5; M. Vagnetti 6,5, Mazzola 7, G. Bollini 7, Scarponi 6,5 (40’ st Aliaj s.v.); Forcellini 7, Ceci 7, N. Cavalli 6,5, D. Rinaldi 7,5; Selva 8 (33’ st Mottola s.v.), Gualtieri 6 (11’ st Bahiano 6,5).

A disp.: Giovagnoli, Pedrelli, Casali, Bonfini.

All.: Manca.

FOLGORE (4-3-3):
Lelli 5,5; Nucci 6, Muraccini 5, Magnani 5,5 (5’ st Berardi 6), Vannucci 5,5; Vannoni 6, De Jesus 5,5, Rattini 5 (8’ st Giorgini 6); Della Valle 5,5, Ceschi 5, Casadei 5,5 (33’ st Negri 5,5).

A disp.: Amati, A. Cavalli, Ottaviani, D. Vagnetti.

All.: Berardi.

Arbitro: Ucini 5,5

Ammoniti: Magnani, De Jesus, Ceschi, Nucci, D. Rinaldi, Scarponi

Marcatori: 13′ e 26′ pt Andy Selva

MONTECCHIO – Andy Selva rovina il ritorno al passato dell’allenatore Nicola Berardi e del difensore Damiano Vannucci. IlCapitano della Nazionale sammarinese segna due gol alla Folgorepermettendo così alla Fiorita di conquistare la sua prima vittoria stagionale.
Tanti gli assenti sia da una parte che dall’altra: out Perrotta e Pacini per i giallorossoneri; Federico Rinaldi, Fabio Bollini e Confalone fuori per i giallblu. Manca, allenatore della Fiorita, schiera in attacco dal primo minuto Selva in coppia con Gualtieri mentre il nuovo allenatore del club di Falciano sceglie il 4-3-3 con il trio offensivo composto da Casadei, Ceschi e Della
Valle. Al 4’ del primo tempo la prima occasione da gol è per la Folgore: De Jesus batte una punizione dai 25 metri, spedendo però la palla sopra la traversa.
Al 15’ la Fiorita passa in vantaggio: assist di Danilo Rinaldi per Andy Selva che prima beffa Vannucci con una finta e poi trafigge Lelli. La formazione di Falciano va in difficoltà e fatica a reagire, ad approfittarne sono di nuovo gli uomini di Manca che si portano sul 2-0 al 26’: rinvio di Montanari, palla a Selva che supera Lelli (che scivola) con un pallonetto.
Due minuti più tardi la Folgore rischia il tracollo ma a tenerla ancora in gara sono le efficaci parate dell’estremo difensore ex Riccione che prima respinge in angolo il diagonale insidioso di Gualteri e poi, sugli sviluppi del corner, compie un miracolosul tiro ravvicinato di Selva.
La Fiorita prende sempre più campo e va nuovamente vicina al tris al 34’: Forcellini serve in profondità Rinaldi che va alla conclusione, palla sul fondo. Tre minuti dopo gli uomini di Berardi cominciano a riprendersie provano a riaprire la gara: assist di Vannoni per Casadei, il numero 10 calcia forte sul primo palo ma Montanari non si lascia perdere e blocca il pallone.
Ancora la Folgore in attacco con De Jesus che con un fiacco destro da fuori area ad un minuto dalla fine del primo tempo non impensierisce Montanari. Nella ripresa sono i gialloblu a spingere forte il pedale dell’acceleratoremettendo in difficoltà gli avversari: al 10’ diagonale potente di Forcellini su assist di Rinaldi, la palla sfiora il primo palo prima di terminare sul fondo. Dieci minuti dopo doppiaoccasione da gol per la Fiorita: Lelli riesce a respingere il
tiro pericoloso di Danilo Rinaldi, l’azione continua e il neoentrato Bahiano serve all’indietro Selva che spara la palla in porta ma il portiere giallorossoneroallontana con una grandiosa parata. Intorno al 25’ la Folgore si fa coraggio e comincia afarsi notare nell’area avversaria, prima Della Valle spara alto e poi Vannoni spedisce con un tiro da fuori area il pallone tra le braccia di Montanari. Al 27’ Il Giorgini, entrato al posto dell’infortunato Rattini, entra in area dopo aver saltato come birilli tre avversari per poi finire a terra dopo un presunto contrasto in area con Mazzola. Per l’arbitro Ucini non è rigore. Al 36’ Vannucci prova ad applicare la legge dell’ex cercando un gol in acrobazia su cross di Vannoni, Montanari però si esalta tra i pali con una parata da urlo. A cinque minuti dalla fine è ancora la Folgore a tentare di riaprire la partita ma Della Valle, su traversone di Nucci dalla destra, spedisce di testa la palla sul fondo. Dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio finale di Ucini: Fiorita- Folgore 2-0. Vittoria strameritata per i gialloblu di Montegiardino che in più di un’occasione sono andati molto vicini al terzo gol scacciando la crisi dei primi giorni; per la squadra di Falciano si tratta della seconda sconfitta consecutiva in altrettante partite.

Articolo dello  ” Lo Sportivo” – Andrea Lattanzi