A MOENA FINISCE 6-0 PER LA FIORENTINA.

204308 0027 3646121 Fiorentina La Fiorita San Marino nella foto Mario Gomez  2014 05 23 © Andrea Corridori/Massimo SestiniFIORENTINA 1° Tempo: Tatarusanu; Savic, Hegazi, Alonso; Piccini, Borja Valero, Gonzalo Rodriguez, Wolski, Vargas; Bernardeschi, Gomez (cap)

FIORENTINA 2° Tempo: Neto, Roncaglia, Camporese, Tomovic, Acosty, Mati, Bakic, Lazzari, Pasqual, Ilicic (cap), Joaquin

A disp: Lezzerini, Beleck, Octavio, Capezzi

LA FIORITA: Montanari; Bugli, Mazzola, Confalone, Biserni, Bollini, Ceci, Cangini, jeda, Pensalfini, Guidi (all. Manca)

A disp: Neri, Berardi, Parma, Casadei, Toccaceli, Righi, Vagnetti, Zafferani

Reti: 28′ Rodriguez, 42′ Gomez, 64′ Acosty, 71′ e 75′ Lazzari, 79′ Joaquin

 

MOENA – Seconda uscita stagionale per la nuova Fiorentina di Vincenzo Montella che, nel pomeriggio, ha affrontato in amichevole La Fiorita. I viola, privi di Giuseppe Rossi (rimasto ai box a titolo precauzionale) si sono imposti sui modesti avversari con il risultato di 6-0.

Buono l’avvio di gara della Fiorentina che ha trovato il goal del vantaggio già prima della mezz’ora quando, sugli sviluppi di un corner, Gonzalo Rodriguez batte il portiere de La Fiorita con un preciso piatto destro. Il tutto, peraltro, dopo aver sfiorato la rete in più di un’occasione.

Il raddoppio viola arriva a tre minuti dal fischio finale del primo tempo quando Mario Gomez, ben servito da Borja Valero, mette a sedere il numero uno avversario e deposita in rete la palla del 2-0. Nella ripresa Montella cambia volto alla squadra. Il risultato, però, non cambia.

E’ infatti sempre la Fiorentina a fare la partita e, al 64′, i gigliati trovano anche il goal del 3-0 con Acosty che finalizza una bellissima azione personale dello sloveno Ilicic. Il poker è servito da Lazzari, sette minuti dopo, con un pregevole tacco.

Lo stesso Lazzari al 75′ mette dentro il 5-0 a porta praticamente sguarnita. Il tennistico 6-0, invece, è servito da Joaquin su perfetto cross del capitano Pasqual.

Articolo dal sito internet “Gol.com”