8°Giornata di Campionato – FIORITA IN FUGA +5!!! FIORITA – FIORENTINO 3-0

FIORENTINO (4-5-1) Graziosi 6.5; Morganti 5, Genghini 5, Fattori 4.5, Ceccoli 5 (dal 25’st Biordi s.v.); Zenunay D. 5.5, Bartoli 6, Molinari 6, Zenunay G. 5 (dal 15’st Borgagni 5), Zanotti 6; Simoncini 5.5

A disp.: Berardi, Marchetti, Lipen

All.: Tarini

FIORITA (4-4-2) Montanari 6; Mazzola 6.5, Bugli 6, Bollini 6, Scarponi 6 (dal 42’st Pedrelli s.v.); Cavalli 6 (dal 31’st Pironi s.v.), Confalone 6.5, Ceci; Mottola 6.5; Bahiano F. 8, Rinaldi 6.5 (dal 1’st Forcellini 6.5)

A disp.: Giovagnoli, Casali, Vagnetti, Zanotti

All.: Manca

Arbitro: Guidi 5.5

Ammoniti: Genghini, Mottola, Ceci, Graziosi, Simoncini, Forcellini

Marcatori: 4’, 24’, 28’st Bahiano F.

MONTECCHIO- Troppa Fiorita, poco, pochissimo Fiorentino. E’ questa in sintesi il riassunto della sfida fra la capolista del gruppo B e la squadra di Tarini. Ma veniamo al match. All’ 11’ Morganti perde palla Bahiano punta Genghini in area saltandolo secco, il difensore rossoblù lo aggancia e per l’arbitro Guidi è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Mottola ma Graziosi indovina l’angolo, compie il miracolo e salva i suoi. Dieci minuti dopo occasionissima Fiorentino, l’unica degna di nota: sbavatura della retroguardia gialloblù e Simoncini si trova tutto solo davanti a Montanari, ma l’attaccante del Fiorentino non ne approfitta sparando addosso al numero uno di Montegiardino. Al 24’ la partita si sblocca: Bahiano si fa largo nella difesa rossoblù e batte inesorabilmente Graziosi. Ancora Bahiano ci prova qualche istante dopo sfruttando un’indecisione di Fattori, ma è superlativo Graziosi a sventare la minaccia. Sul finire di tempo da una punizione poco dopo la meta campo nasce una bella occasione per gli uomini di Manca ma Confalone tutto solo in area di testa non inquadra lo specchio della porta. La ripresa si apre con il raddoppio della Fiorita. Fattori effettua uno sciagurato retropassaggio a Graziosi, Bahiano si inserisce supera il portiere con un pallonetto in uscita e deposita la palla a porta vuota. Ma il numero 9 della compagine di Montegiardino è scatenato e al 28’ mette a segno la tripletta personale: Forcellini se ne va sulla destra e mette in mezzo un pallone perfetto teso per lo stesso Bahiano che di prima non ha difficoltà a battere per la terza volta Graziosi. La partita non ha più nulla da dire il Fiorentino non si rende mai pericoloso davanti e la Fiorita amministra molto bene l’ampio vantaggio, anzi va anche vicinissima al quarto gol ma è il palo a negare la gioia a Forcellini che aveva incrociato molto bene di destro. Una bella Fiorita e un super Bahiano, migliore in campo senza dubbio, stendono il Fiorentino con troppe assenze e troppo poco coraggio. La squadra di Manca invece rinforza il primato in classifica e dimostra di avere tutte le carte in regola per puntare dritto all’unico obiettivo che ancora manca alla dirigenza gialloblù: il campionato.

 

Articolo dello ” Lo Sportivo” – Matteo Ciacci